I migliori aforismi sui gatti

Pubblicato da: Ufficio Stampa Commenti: 0

I migliori aforismi sui gatti

Oggi vi presentiamo una raccolta di aforismi dedicati ai gatti! Questi affascinanti animali non solo sfoggiano un portamento regale e vantano benefici esoterici, ma la loro straordinaria dignità li ha resi fonte d’ispirazione per molti pensatori, sia del passato che del presente.

Ecco la nostra scelta!

Mi dà sempre un brivido quando osservo un gatto che sta osservando qualcosa che io non riesco a vedere.
(Eleanor Farjeon)

Che misteriosa ricetta conoscono i gatti per saper dosare in modo così perfetto dolcezza e crudeltà, timidezza e aggressività, docilità e spirito selvaggio?
(Mary S. Emilson)

Il gatto lecca raggi di luna nella scodella dell’acqua, pensando che siano latte.
(Proverbio indù)

Il gatto potrebbe benissimo essere il migliore amico dell’uomo, ma non si abbasserebbe mai ad ammetterlo.
(Doug Larson)

La ragione per cui i gatti si arrampicano è per poter guardare dall’alto in basso quasi tutti gli altri animali – ed è anche il motivo per cui odiano gli uccelli.
(KC Buffington)

Il problema coi gatti è che hanno esattamente lo stesso sguardo quando osservano una farfalla o un efferato assassino.
(Paula Poundstone)

Gli occhi di un gatto sono finestre che ci permettono di vedere dentro un altro mondo.
(Leggenda Irlandese)

Non si possiede mai un gatto. Semmai si è ammessi alla sua vita, il che è senz’altro un privilegio.
(Beryl Reid)

Ho molto studiato i filosofi e i gatti. La saggezza dei gatti è infinitamente superiore.
(Hippolyte Taine)

Vieni sul mio cuore innamorato, mio bel gatto: trattieni gli artigli e lasciami sprofondare nei tuoi occhi belli, misti d’agata e metallo.
(Charles Baudelaire)

E voi? Avete degli aforismi da suggerirci? Scrivete nei commenti e li pubblicheremo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *