Amori felini: guida alla gestione del calore nei gatti

Amori felini guida alla gestione del calore nei gatti
Pubblicato da: Ufficio Stampa Commenti: 0

Amori felini: guida alla gestione del calore nei gatti

L’arrivo della primavera non risveglia solo i fiori, ma anche i cuori dei nostri adorati felini. Proprio come noi ci liberiamo dagli abiti pesanti, i nostri gatti in amore sperimentano una leggerezza simile, riscaldando il cuore di chi li ama. Prepararsi al primo calore del gatto è fondamentale, e in questo articolo vogliamo fornirti tutte le informazioni necessarie per gestire al meglio questa situazione.

QUANDO VÀ IN CALORE UN GATTO?
Le gatte entrano in calore principalmente in autunno e primavera, a partire dai sei mesi di età, anche se può verificarsi prima. I gatti maschi, invece, possono essere in calore tutto l’anno a partire dall’ottavo mese, a seconda della presenza di una gatta in calore nelle vicinanze e delle condizioni climatiche favorevoli.

COMPORTAMENTO DURANTE IL CALORE
Durante il calore, le gatte diventano più affettuose e mostrano comportamenti come strusciarsi su mobili e persone, accompagnati dal ronzio del motore felino. Se la gatta, quando la coccoli, si accovaccia allargando le gambe, questo è il segnale che il calore è iniziato. Le gatte in calore miagolano con insistenza per attirare i maschi nelle vicinanze e spesso mangiano meno del solito.

COSA FARE SE LA GATTA È IN CALORE?
La soluzione dipende dalla tua volontà di avere cuccioli. Se vuoi evitarli, la sterilizzazione, da affidare a un veterinario di fiducia, è la scelta migliore. In genere, è consigliabile sterilizzare la gatta dopo il primo calore. Alcuni optano anche per terapie ormonali per placare i sintomi, ma anche in questo caso è essenziale consultare uno specialista.

IL GATTO MASCHIO IN AMORE
Il primo calore del gatto maschio può comparire tra gli otto e i dodici mesi di età, più tardi rispetto alla gatta. I maschi, noti per la loro astuzia, tendono a cercare la compagnia femminile e possono diventare un po’ scapestrati. Anche se vivono in appartamento, cercheranno modi di sfuggire attraverso porte e finestre. Potrebbero perdere l’appetito e marcare il territorio spruzzando urina qua e là. Inoltre, i gatti maschi diventano vocali quando sentono una gatta in calore, anche durante le ore notturne.

RIMEDI PER IL GATTO MASCHIO IN CALORE
Per aiutare il tuo micio durante il periodo di amore, fornisci distrazioni come canne da pesca, palline o topini giocattolo. Un ambiente stimolante e ricco di rifugi può contribuire a gestire l’irrequietezza del tuo felino. Se non puoi tollerare questi istinti felini, la sterilizzazione è la soluzione più ovvia. Se decidi di non farlo, sii preparato a cucciolate impreviste.

LOTTE TRA GATTI
Le lotte tra gatti durante il periodo degli amori possono causare ferite, poiché competono per la femmina designata. Se il tuo gatto vive in semilibertà, considera di tenerlo in casa durante la notte per evitare schiamazzi notturni e scontri. Durante il giorno, puoi valutare se lasciarlo partire per le sue avventure con uno sguardo attento.

La primavera è un momento magico anche per i nostri amici felini, e gestire amorevolmente i loro impulsi naturali può rendere questa stagione ancora più speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *